FESTE E RITI DI SAN GIOVANNI: PESCOSANSONESCO E IL RINNOVO DELL’ACQUA E DEL FUOCO

 

 

Pescosansonesco, è un piccolo borgo in provincia di Pescara, che conta circa 500 anime. Il borgo è arroccato su uno sperone di montagna, in una posizione di tipo difensivo, caratteristica tipica dei numerosi borghi e fortezze così numerosi nella regione. Il borgo venne infatti  edificato nel medioevo, su uno sperone roccioso della montagna detto il “Pizzo della Croce”. Nel 1934 una frana si abbattè lungo la montagna, distruggendo gran parte dell’antico borgo. Fu necessario ricostruire parte del paese, ma la parte nuova, detta Ambrosiana, venne ricostruita più a valle, a due chilometri di distanza dalla “parte vecchia”.

Leonardo- Giovanni Battista

San Giovanni Battista è il patrono di Pescosansonesco, e le sue spoglie sono custodite all’interno del santuario del Beato Nunzio, in seguito alla frana che colpì la chiesa dedicata al Battista nel 1934. La festa in onore del santo, si svolge il 24 giugno lungo le vie di Pescosansonesco. Secondo la leggenda la mattina che va dal 23 al 24, la testa di San Giovanni decollato apparirebbe ad oriente quando sta per sorgere il sole.  In questa località, durante le festività solstiziali e che comprendono appunti i festeggiamenti in onore del santo, si svolge l’antico rito secolare del rinnovo dell’acqua e del fuoco. In tale occasione viene benedetta l’acqua che verrà usata per tutto l’anno nei battesimi e viene saltato il fuoco,ovvero vengono accesi grandi falò solstiziali che hanno effetti purificatori e benefici per la salute. Il fuoco è il simbolo del sole, quindi elemento purificatore che scacciava streghe e sortilegi. T

Un rito antichissimo e che può servire a farci conoscere una delle tante località abruzzesi così ricche di tradizioni e di bellezze naturali.

Rossella Tirimacco

 

Leggi anche PESCOSANSONESCO: DOVE NACQUE LA PAROLA “ITALIA” E IL MIRACOLO COMPIUTO

Precedente LA RACCOLTA DELLE ERBE NELLA NOTTE DI SAN GIOVANNI: I TALISMANI E L'ACQUA "MAGICA" Successivo FESTE E RITI DEL SOLSTIZIO D'ESTATE: "JISCE SOLE" A MUTIGNANO