PSICHE E AMBIENTE: ALLA SCOPERTA DI CHI “ERAVAMO”

 

Antichi borghi raccontano storie per chi è pronto ad ascoltarle. Il territorio e l’ambiente sono beni fondamentali  per l’essere umano, indispensabili  per la sua stessa sopravvivenza. Nel mondo esterno l’uomo “si muove”, “si nutre”, “respira” ecc., ed è qui che egli manifesta la propria psiche tra “creazione” e “distruzione”. Ed è in un clima di crescente “distruzione” che osserviamo: persone che non sanno chi sono, instabili, piene di nevrosi in un mondo che che accentua paure e insicurezze. Non si può quindi parlare di benessere psicofisico derivante da un ambiente se questo non viene visto come “riflesso” dell’individuo che avrebbe il compito di proteggerlo e preservarlo. In un momento storico in cui l’essere umano sembra essersi “scollegato” dal territorio, dalle proprie origini, dalla propria storia, con la logica conseguenza di aver perso i propri punti di riferimento, è fondamentale ripartire appunto “dalle origini” e quindi dal territorio e dal passato con il quale nei secoli si è formato il proprio modello culturale.Il senso di appartenenza, le tradizioni, non vanno quindi visti come elementi obsoleti che bloccano il normale processo evolutivo o di modernità, al contrario vanno viste in un’ottica di arricchimento e di evoluzione del proprio bagaglio culturale.

E allora torniamo a scoprire “chi eravamo”, torniamo indietro e andiamo a conoscere i nostri avi in un mondo fatto di guerrieri, miti ed eroi. Attraverso il passato scopriamo il “divino” che è in ognuno di noi.
La musica, l’immagine, la parola, l’arte, la storia, il counseling, il Feng Shui, la bioedilizia, la fotografia, la scienza e tutte le discipline (anche olistiche) atte a migliorare e a valorizzare l’essere umano nelle sue molteplici sfaccettature, diventano quindi strumenti con i quali ci relazioniamo e trasmettiamo i propositi dell’Associazione “Abruzzo Forte e Gentile”, nella diffusione di un progetto in cui l’Uomo viene rimesso al Centro e dove l’Ambiente diviene lo specchio del suo mondo interiore.

Rossella Tirimacco- Presidente Associazione Culturale “Abruzzo Forte e Gentile”

 

Vuoi entrare a far parte della nostra associazione? Vuoi partecipare alle attività di Abruzzo Forte e Gentile? Ti va di frequentare i nostri gruppi di crescita personale in collaborazione con la scuola Aleph? Vuoi aiutarci a raccogliere materiale sull’Abruzzo? Per saperne di più contattaci all’indirizzo mail abruzzofortegentile2@gmail. o al numero di telefono 3920027855

Precedente PESCASSEROLI: L'ENIGMA DELLA MADONNA NERA Successivo LE MAJELLANE: LE GUERRIERE GIGANTI VENUTE DA LONTANO