IMG_20170425_164922

Il cavalletto: l’indiziata veniva posta a cavalcioni di tale strumento sino a far penetrare la punta (o lo spigolo direttamente nelle carni e squassando in modo spesso permanente (gli organi genitali, quasi sempre poi venivano aggiunti dei pesi alle caviglie e sistemati dei bracieri o delle fiaccole accese sotto ai piedi.

Lascia un commento

*