RICHIAMI MASSONICI NELLA CHIESA DI SERRAMONACESCA

serramonacesca

Un fiore della vita, un iscrizione in latino e un occhio onniveggente. sono i protagonisti di questo viaggio tra i misteri d’Abruzzo stavolta nella chiesa di Santa Maria Assunta a Serramonacesca in provincia di Pescara- La chiesa di Santa Maria Assunta,è un affascinante gioiello del piccolo borgo di Serramonacesca, ai piedi della Majella.

 Parrocchia Santa Maria Assunta - Serramonacesca (PE) | by tony-mezzosub
Parrocchia Santa Maria Assunta – Serramonacesca (PE) | by tony-mezzosub

Già davanti al suo ingresso ci si rende conto che si tratta di uno dei quei luoghi che se potesse parlare avrebbe molte domande a cui rispondere, la prima riguardante una piccola incisione raffigurante il Fiore della Vita, un soggetto dal forte significato storico e simbolico che richiama il Creato e il suo Completamento.

Il fiore della vita
Il Fiore della Vita

Ma è una volta varcata la soglia “presidiata” da un leone in pietra (il secondo è andato perduto) che ci si trova di fronte alle particolarità più interessanti. La prima, che di misterioso ha ben poco ma che merita comunque menzione, riguarda lo stile indiscutibilmente barocco che alberga tra le pareti della chiesa, in netto contrasto con quello della sua “scarna” facciata tipicamente medioevale.

Il leone in pietra
Il leone in pietra

Tra le iscrizioni sorrette da angeli bianchi e dorati, ce ne è una “solitaria” che recita “Terribilis est locus iste”, una citazione biblica già rinvenuta in altre chiese, come la famosa Rennes-le-Chateau, a cui molti attribuiscono origini esoteriche ed arcane. Il suo significato è “Questo luogo incute rispetto”, a dimostrazione di come la parola “terribilis”, nella sua evoluzione, abbia poi assunto, in Italiano, un significato diverso da quello originario.

“TERRIBILIS EST LOCUS ISTE”, la cui traduzione corretta è “QUESTO LUOGO INCUTE RISPETTO”. Questa frase ha creato molte ipotesi circa le sue origine esoteriche/arcane. La parola “TERRIBILIS” è stata tradotta in italiano, con il passare del tempo, in un modo scorretto; ossia “TERRIBILE”. Tale scritta è presente in preghiere e canti liturgici e in molte chiese sparse in tutto il globo, la più famosa è la conosciutissima chiesa di Rennes-le-Chateau in Francia, posizionata sulla volta della porta d’ingresso alla chiesa. Questa frase è tratta dall’Antico Testamento (Genesi, 28; 17), dove si racconta come Giacobbe, una volta fermatosi a riposare nella città di Beth-El (in ebraico “Dimora di Dio”), sognò una scala che dalla terra saliva verso il cielo.Al risveglio, Giacobbe, in quello stesso luogo eresse una stele che la consacrò con queste parole: “TERRIBILIS EST LOCUS ISTE! HAEC DOMUS DEI EST ET PORTA COELI” (“Questo luogo incute rispetto! Questa è la casa di Dio e la porta del cielo”).
Questa frase ha creato molte ipotesi circa le sue origine esoteriche/arcane. La parola “TERRIBILIS” è stata tradotta in italiano, con il passare del tempo, in un modo scorretto; ossia “TERRIBILE”.

Tale scritta è presente in preghiere e canti liturgici e in molte chiese sparse in tutto il globo, la più famosa è la conosciutissima chiesa di Rennes-le-Chateau in Francia, posizionata sulla volta della porta d’ingresso alla chiesa. Questa frase è tratta dall’Antico Testamento (Genesi, 28; 17), dove si racconta come Giacobbe, una volta fermatosi a riposare nella città di Beth-El (in ebraico “Dimora di Dio”), sognò una scala che dalla terra saliva verso il cielo.Al risveglio, Giacobbe, in quello stesso luogo eresse una stele che la consacrò con queste parole: “TERRIBILIS EST LOCUS ISTE! HAEC DOMUS DEI EST ET PORTA COELI” (“Questo luogo incute rispetto! Questa è la casa di Dio e la porta del cielo”).

Ma i richiami esoterici non sono finiti, tra le decorazioni, infatti, si può individuare il famoso Occhio Onniveggente, l’occhio inscritto in un triangolo. Un simbolo di impronta massonica, impresso anche sulle banconote americane da un dollaro, e che secondo il Cristianesimo ha come significato l’Occhio Divino che tutto vede, anche se c’è chi lo considera l’occhio di Lucifero.

occhio

L’occhio all’interno di un triangolo, un simbolo che richiama la Massoneria, presente, come ormai ben sappiamo, sulle banconote da un dollaro americane. Sono state formulate molte interpretazioni a riguardo, tra cui l’occhio di Lucifero, l’occhio dell’angelo caduto dal cielo, dal quale secondo una leggenda, fu impresso il Santo Graal.Secondo i parametri cristiani esso altro non è che “l’occhio Divino”, che tutto vede, pronto a soccorrere i più bisognosi. Anche un simbolo di origine egizia, con l’occhio inserito in una piramide tronca.

donna-apocalisse
La donna dell’Apocalisse

Ma c’è un’ultima particolarità ancora tutta da spiegare. In uno dei quadri conservati all’interno della chiesa cattura l’attenzione il quadro raffiguarante la donna dell’Apocalisse che, vestita di sole, porta 12 stelle in capo e la luna sotto i piedi. A sinistra del dipinto scorgiamo il sole, luminoso e presente.

Particolare
Particolare

A destra sopra un palazzo una stella e sopra ancora quella che dovrebbe essere la luna che però ci appare come un oggetto ben distinto, sembrerebbe di metallo, dalla struttura circolare e con 3 luci al centro.. Cosa potrebbe rappresentare?

Fonti: http://www.luoghimisteriosi.it/abruzzo/serramonacesca-smariaassunta.html

Precedente GIOIELLI ABRUZZESI: UNA "PRESENTOSA" E' PER SEMPRE Successivo IL ROSSO DI SULMONA: L'AGLIO