RICETTE ABRUZZESI: CASSATA SULMONESE

 

cassata-sulmonese

 

La cassata sulmonese è un dolce tipico della Valle Peligna. È il dolce delle “feste” soprattutto dei compleanni. Un tempo infatti, quando le mamme, preparavano i dolci per festeggiare una nascita, un compleanno o una ricorrenza, la “cassata sulmonese” era il dolce per eccellenza, poiché combinava i gusti della pasticceria, quale cioccolato e crema. Anticamente infatti, mangiare dei prodotti dolciari così ricchi, era un evento, e dal momento che non tutti potevano permettersi di comprare i dolci della pasticceria, la cassata sulmonese, era un ottimo compromesso tra il “fatto in casa ma come comprato in pasticceria”.

La cassata sulmonese è un dolce squisito, ma che oggi sono in pochi a realizzare  così come si faceva una volta. Noi vi riproponiamo la ricetta e… magari poi potreste mandarci una vostra foto con il dolce da voi realizzato, saremo ben felici di pubblicarla nella nostra pagina Facebook.

Buon lavoro e buon appetito!

Ingredienti per 6 persone

1 pan di spagna di gr 300 circa
gr 150 di burro
gr 100 di zucchero a velo
1 bicchierino di liquore “Centerba”
gr 50 di torrone
gr 30 di croccante
gr 30 di cacao amaro
gr. 30 di cioccolato al latte
6 uova

Tritare separatamente il torrone, il croccante ed il cioccolato. Mettere in una zuppiera il burro un poco ammorbidito e, con un cucchiaio di legno lavorarlo sino ad ottenere una crema ben soffice. Unirvi allora, uno alla volta ed alternandoli con lo zucchero a velo fatto cadere da un setaccino, i tuorli delle uova, amalgamando bene ognuno prima di mettere il successivo. Ad operazione ultimata, dividere la crema in tre parti: unire alla prima parte il cacao, alla seconda il torrone ed il cioccolato ed all’ultima il croccante. In un recipiente a parte, mettere una cucchiaiata di ognuna delle tre creme e mescolare bene. Dividere ora il pan di spagna in 4 dischi di uguale spessore; collocarne uno sul piatto di portata, spruzzarlo con un poco di liquore e versarvi sopra la crema al cacao, stendendola bene con una spatola; posare sopra un secondo disco di pan di spagna, spruzzarlo con il liquore e stendervi la crema al croccante; posare quindi il terzo disco, spruzzarlo di liquore e spalmarvi la crema al cioccolato e torrone. Collocare infine l’ultimo disco, spruzzarlo con il liquore e versarvi il composto ottenuto con le tre creme mischiate, coprendo bene sia la superficie che i bordi della cassata.
Collocare il dolce in frigo per alcune ore o, meglio ancora, per un’intera notte. Al momento di servirlo si può decorare a piacere con ciliegine candite e zucchero a velo.

Tratto da Abruzzo in cucina di Luigi Braccilli- ed. Didattica Costantini Pescara

Precedente ABRUZZO FORTE E GENTILE DIVENTA "AMBASSADOR" DELLA REGIONE ABRUZZO Successivo CASTELLI, UN ANTICO BORGO TRA CERAMICHE E NATURA